Attore/Attrice

Biografia ,Ennio Fantastichini

http://www.myhomevideo.it/FOTO ATTORI/Ennio Fantastichini Num 01.jpg
20 febbraio 1955

Data di Nascita Gallese (Vt) 20-02-1955 Nato a Gallese, in provincia di Viterbo, il 20 febbraio 1955, dopo aver frequentato l'Accademia d'Arte Drammatica, comincia la sua carriera di attore a teatro, recitando con Dario Fo, Memè Perlini e il gruppo d'avanguardia Falso Movimento. Nel 1982 esordisce nel cinema con Fuori dal giorno, opera prima di Paolo Bologna, ma è solo con Gianni Amelio che si impone definitivamente all'attenzione del pubblico. Ne I ragazzi di Via Panisperna (1988) interpreta il fisico Enrico Fermi, mentre (accanto a Gian Maria Volontè) è un assassino in piena regola in Porte aperte (Amelio, 1990), tratto da un romanzo di Leonardo Sciascia. Dopo questa eccellente prova, incontra di nuovo Sciascia, Volontè e un nuovo delitto nel film di Emidio Greco Una storia semplice (1991). Contemporaneamente lavora molto anche per la televisione.Diretto da registi come Giacomo Battiato (Una vita scellerata, 1989), Carlo Lizzani (Stato d'emergenza, 1994) e Nanni Loy (A che punto è la notte, 1995), non si allontana molto dai suoi caratteri più ricorrenti. Anche nelle commedie brillanti interpreta tipi appassionati. sanguigni o prepotenti. Proprio quelli che non ti augureresti mai di incontrare in vacanza. In Ferie d'agosto (Paolo Virzì, 1996) ce la mette tutta per essere spregevole e diventa "normale" solo quando vede la figlia adolescente pronta a spararsi un colpo di pistola. Ma il cinema italiano ha in serbo per lui personaggi di ben altro spessore, come quello dell'ex terrorista di Vite in sospeso (Marco Turco, 1998). Accanto a Margherita Buy e Valeria Golino figura in Controvento (Peter Del Monte, 2000).domenica 18 febbraio 2001

foto & videos

scorri foto con mouse 1 foto 0 videos

Filmografia

  1 2 3