7 Giorni

3,50 http://www.myhomevideo.it/COVER/7 Giorni 24-08-2017 Num 05.jpg
Il tuo Voto :

96 min

Origine: SVIZZERA, ITALIA

Anno Produzione: 2016

Genere: DRAMMATICO

Data Uscita: agosto 24, 2017

Regia: ROLANDO COLLA

Tratto Da:

Produzione: ELENA PEDRAZZOLI, EMANUELE NESPECA PER PEACOCK FILM E SOLARIA FILM, IN COPRODUZIONE CON RSI, SRG SSR, ARTE, MOVIMENTO FILM

Distribbuzione: SOLARIA FILM/MOVIMENTO FILM IN COLLABORAZIONE CON LO SCRITTOIO (2017)

Sceneggiatura: ROLANDO COLLA, OLIVIER LORELLE, HÉLOÏSE ADAM

Fotografia: LORENZ MERZ, GABRIEL LOBOS

Musiche: BERND SCHURER

Montaggio: ROLANDO COLLA

Scenografia: MARCELLO DI CARLO, ANDI SCHRÄMLI

Effetti:

Costumi: DANIELA VERDENELLI, SARA FACCHINI

Film uscito Add to watchlist



Trama

Ivan e Chiara si incontrano su un'isola siciliana alla prese con i preparativi del matrimonio del fratello di lui Richard, con la migliore amica di lei, Francesca. Una forte attrazione travolge i due: Ivan, ancora ferito dal fallimento del suo ultimo rapporto e Chiara, impegnata con Stefano, decidono di vivere la storia fino all'arrivo degli ospiti per la cerimonia. Nel loro piano non hanno però preso inconsiderazione l'amore...

La recensione del film di ROLANDO COLLA

"(...) un melodramma imploso, sofferto, aspro e puro come la natura che gli fa da sfondo. Come i sentimenti sofferti di due protagonisti - Alessia Barela e Bruno Todeschini, bravi e misurati - che, mentre si spendono per preparare il domani di qualcuno, condannano il loro: per paura o per incapacità. Materiale ad altissimo rischio degenerazione, quello di '7 giorni', ma che Colla controlla e gestisce bene, evitando gli eccessi di ogni tipo, circumnavigando le retoriche senza incagliarsi. E, soprattutto dimostrando di avere uno sguardo cinematografico maturo, capace di raccontare il territorio e chi lo abita con stile quasi etnografico, ma senza derive finto-pauperiste; di virare le immagini e il racconto verso l'astrazione e la personale ricerca visiva, ma senza mai cadere in eccessi di estetizzazione. Non era facile, bisogna dargliene atto: e così gli si perdonano più facilmente le pur poche battute a vuoto, le sporadiche note stonate." (Federico Gironi, 'Il Messaggero', 24 agosto 2017)

Attori






Trailer & Foto

Nelle Sale della tua Città

Città
Date
Cinema Visualizza mappaVisualizza tabella Orari

Lascia un Commento




In risposta a

immetti il tuo Nome.

Immetti il messaggio post.