Cattivissimo Me 3

3,70 http://www.myhomevideo.it/COVER/Cattivissimo Me 3 24-08-2017 Num 22.jpg
Il tuo Voto :

110 min

Origine: USA

Anno Produzione: 2017

Genere: ANIMAZIONE

Data Uscita: agosto 24, 2017

Regia: PIERRE COFFIN

Tratto Da: PERSONAGGI IDEATI DA SERGIO PABLOS

Produzione: ILLUMINATION ENTERTAINMENT

Distribbuzione: UNIVERSAL PICTURES INTERNATIONAL ITALY

Sceneggiatura: CINCO PAUL, KEN DAURIO

Fotografia:

Musiche: HEITOR PEREIRA, PHARRELL WILLIAMS - (CANZONI ORIGINALI E TEMA)

Montaggio: CLAIRE DODGSON

Scenografia: NATHALIE VANCAUWENBERGHE

Effetti: BRUNO CHAUFFARD, FRANK BARADAT

Costumi:

Film uscito Add to watchlist



Trama

Gru conduce ormai una tranquilla esistenza con Lucy, le loro adorabili bambine Margo, Edith e Agnes e i fedelissimi Minions. Ma quando nelle vita dell'ex supercattivo compare Dru, un fratello gemello di cui non ha mai saputo nulla, Gru decide di riprovare l'ebbrezza di compiere atti criminali. Nel frattempo, il mondo viene minacciato da Balthazar Bratt, un ex bambino prodigio anni Ottanta la cui fama è ormai tramontata, ma che continua a essere ossessionato dal suo personaggio di successo ed ora è ossessionato dalla vendetta su tutta Hollywood.

La recensione del film di PIERRE COFFIN

"Sarà pur vero che l'eccesso di sequel e saghe suggerisce l'impressione di una Hollywood a corto di idee, ma le ragioni del botteghino dove le mettiamo? Dopo due capitoli e un miliardo e mezzo di dollari di incasso (per non parlare del merchandising), 'Cattivissimo Me' approda al terzo episodio in spirito di continuità, al motto «mai cambiare formula se funziona» ma aggiustando un poco il tiro. Ovvero contenendo l'invadenza dei Minions che, pur fonte sicura di risate, hanno l'irritante tendenza a debordare; e molto puntando sul protagonista Gru che per l'occasione, con un trucco drammaturgico che risale al teatro classico, si sdoppia e raddoppia nel gemello Dru (...). Il copione di Ken Daurio e Cinco Paul, sceneggiatori fissi della serie, gioca al solito sui cliché rivitalizzandoli in chiave ironica; e ben fondendo astratte gag visive in stile Looney Tunes con momenti di dolcezza familiare che rendono accattivante il racconto a uso dei piccini, e non solo. Perché, insomma, quando Lucy ha per la prima volta l'insperata gioia di sentirsi chiamare mamma da una delle tre frugolette; o quando Gru dice a Dru: «Ti voglio bene» chiunque, Minions a parte, si scoprirà pronto a intenerirsi." (Alessandra Levantesi Kezich, 'La Stampa', 24 agosto 2017)

Attori





Trailer & Foto

Nelle Sale della tua Città

Città
Date
Cinema Visualizza mappaVisualizza tabella Orari

Lascia un Commento




In risposta a

immetti il tuo Nome.

Immetti il messaggio post.