X-Men: Dark Phoenix

3,80 http://www.myhomevideo.it/COVER/X-Men Dark Phoenix 06-06-2019 Num 01.jpg
Il tuo Voto :

110 min

Origine: USA

Anno Produzione: 2018

Genere: AZIONE, FANTASCIENZA, FANTASY

Data Uscita: giugno 06, 2019

Regia: Simon Kinberg

Tratto Da:

Produzione: SIMON KINBERG, HUTCH PARKER, LAUREN SHULER DONNER PER BAD HAT HARRY PRODUCTIONS, DONNERS' COMPANY, IN ASSOCIAZIONE CON MARVEL ENTERTAINMENT, TSG ENTERTAINMENT

Distribbuzione: 20TH CENTURY FOX (2019)

Sceneggiatura:

Fotografia: Claude Paré

Musiche:

Montaggio:

Scenografia: Elizabeth Wilcox

Effetti:

Costumi:

Film Atteso Add to watchlist



Trama

Gli X-Men affrontano il loro nemico più formidabile e potente, una di loro: Jean Gray. Durante una missione di salvataggio nello spazio, Jean perde quasi la vita quando viene colpita da una misteriosa forza cosmica. Una volta tornata a casa, questa forza non solo la rende infinitamente più potente, ma molto più instabile. Lottando con questa entità dentro di lei, Jean libera i suoi poteri in modi che non può né comprendere né contenere. Con questo potere fuori controllo, Jean farà del male alle persone che ama di più, minando anche il forte legame che unisce gli X-Men. Con un gruppo ormai a pezzi, gli X-Men devono trovare un modo per unirsi - non solo per salvare l'anima di Jean - ma per salvare il nostro pianeta dagli alieni che desiderano armare questa forza e governare la galassia

La recensione del film di Simon Kinberg

Con Dark Phoenix Simon Kinberg, prima soltanto sceneggiatore dei precedenti X-capitoli Conflitto Finale, Giorni di un futuro passato e Apocalisse (oltre che, tra gli altri, di Mr. & Mrs. Smith, lo Sherlock Holmes di Guy Ritchie e i Fantastici 4 di Josh Trank), passa dietro alla camera da presa, facendosi scrittore e regista. È una svolta, per lui, ma non lo è altrettanto per la serie, che forse ne guadagna un pizzico in aderenza tra storia e messa in scena, ma ne perde maggiormente in potenza visiva.Kinberg, d’altronde, è un regista ancora alle primissime armi, anzi, all’esordio assoluto, e la sua capacità di scrittura e lunga carriera sul campo si misura con un’inesperienza registica che, pure quando gli X-Men si trovano nello spazio, per un tempo limitato, concede loro grande respiro. Interni e situazioni chiuse da manuale hollywoodiano per filmmaker con pochi fondi dominano la pellicola. Ma gli X-men, alle prime armi, non lo sono affatto e si difendono come possono a colpi di poteri e colluttazioni.App

Attori






Trailer & Foto

                             
                             

Nelle Sale della tua Città

Città
Date
Cinema Visualizza mappaVisualizza tabella Orari

Lascia un Commento










In risposta a

immetti il tuo Nome.


Se vuoi ricevere la segnalazione alle risposte o commenti lascia la tua mail (non sarà visibile nel post)

Immetti il messaggio post.